martedì 27 marzo 2012

Picture House #3

Picture House - Barilari Architetti

Picture House - Barilari Architetti

Picture House - Barilari Architetti

Picture House - Barilari Architetti

Picture House - Barilari Architetti
Picture House è stata recentemente selezionata e pubblicata in Italia, dalla casa editrice UTET nel libro "G3" che presenta le migliori architetture realizzate in Italia da studi emergenti.
Il libro è molto ben strutturato e presenta un'ottima selezione di progetti e team di progettisti, in modo dettagliato ed approfondito.
Le curatrici del volume sono Lydia Kessel, Annabella Bucci e Valeria Marsaglia
Queste, intanto, sono le foto "rubate" con il cellulare alla presentazione fatta al MAXXI recentemente.
E questo era il tramonto sul MAXXI all'uscita.






giovedì 15 marzo 2012

Zak Smith


Zak Smith

Zak Smith


Ogni tanto capita di imbattersi, per caso, nel talento. Talento puro e nient'altro.
Con il suo corredo di autolesionismo e di tormento, a giudicare dai suoi lavori.
Come (quasi) sempre.
Zak Smith, pubblicato dalla Phaidon in "New Perspectives in Drawing", un bellissimo libro che raccoglie i migliori artisti d'avanguardia nel mondo del disegno, è del '76, laureato alla Cooper Union e Yale.
A tempo perso, pornostar.
Questo è il suo sito, http://www.zaxart.com/, sovraccarico di immagini dure e bellissime
Sul testo della Phaidon, riguardo alla sua tecnica, si parla di commistione di disegno manuale, tecnologie informatiche, processi fotochimici di inchiostri ed acrilici, plastica e fotografia.
Mi ricorda, per l'intensità dei suoi lavori, per il mondo che ritrae e per la sua vicinanza con la scena musicale,  Jean-Michel Basquiat.


Da Weekepedia:

"Zak Smith, also known as Zak Sabbath, is an American artist and alternative porn star. He was born in Syracuse, New York in 1976, and grew up in Washington, D.C. After receiving a BFA from Cooper Union in 1998, he studied at the Skowhegan School of Painting and Sculpture and went on to receive an MFA from Yale University in 2001. He lived and worked in Brooklyn until October, 2007, when he moved to Los Angeles.
Smith's body of work primarily comprises portraits, drawings, and abstract art executed in acrylic and ink. An enduring interest in comic books informs the artist's dynamic and obsessively detailed depictions of the people, objects, and stories that inhabit his world. Allied with punk and hardcore culture and the DIY aesthetic associated with these movements, Smith draws on traditions of decorative art to produce visually complex, labor-intensive pictures characterized by intricate patterns and vivid coloration. These include repeated shapes (such as squares and lines) that are compressed to form 3D hints that form the picture. Zac also contrasts colours in his work, often using black and white with clear differentation within the scene."



martedì 13 marzo 2012

Praha

F. Barilari - Il Cimitero di Praga

Il "Cimitero di Praga" (Starý Židovský Hřbitov) è il vecchio cimitero ebraico nel ghetto della città. 
Uno spazio grande poco più di un cortile, racchiuso tra alcuni palazzi ed una sinagoga
Dal XV al XVIII sec, questa piccola area nel ghetto è stato l'unico luogo nel quale la comunità ebraica della città poteva seppellire i propri defunti. La prima lapide è stata posta nel 1439, l'ultima, nel 1787.
Nel corso dei secoli, si sono sovrapposti fino ad 11 strati di sepolture, mentre le lapidi sono state progressivamente spostate e riposizionate, rimanendo però sempre sull'area. 
Oggi se ne contano circa 12.000, in stili che vanno dal tardo gotico al rinascimentale, fino al barocco; sistemate una dopo l'altra, senza alcuna sequenza storica. 
Durante l'occupazione tedesca, il cimitero venne mantenuto integro, a futura testimonianza di un popolo estinto.
Gli alti alberi di sambuco cresciuti in mezzo alle lapidi dai diversi colori dei marmi e dei muschi, contribuiscono anche loro a formare una atmosfera molto intensa in questa piccola area della città.
Questo luogo ha dato il titolo all'ultimo libro di Umberto Eco. 


sabato 10 marzo 2012

1962 - 2012


EDDIE AND THE HOT ROCKS WILL BE PLAYING A LIVE TRIBUTE TO THE ROLLING STONES FOR THEIR 50TH ANNIVERSARY (1962 - 2012) AT TEATRO SAN GENESIO, ROME 4TH APRIL 2012, WITH SPECIAL GUESTS. 
SEE YOU THERE

mercoledì 7 marzo 2012

Drawing Architecture

"I prefer drawing to talking. Drawing is faster allowing less room for lies".
Le Corbusier

Private villa in Hyderabad (India) 2011 - Studies 

"I know I draw without taking my pen off the page. I just keep going, and that my drawings I think of them as scribbles. I don't think they mean anything to anybody except to me, and then at the end of the day, the end of the project, they wheel out these little drawings and they're damn close to what the finished building is and it's the drawing..."
Frank O. Gehry

Waterfront Helsinki (Finland) 2011 - Studies

“Drawings are modest and intimate…this is no impediment to the breadth of their embrace or range of their creative horizons. Drawings are arguably the most revealing and spontaneous renderings of the human imagination… their immediacy defies the limitations of time…”
Michelangelo

Public garden in Roma (Italia) 2011 - Studies

"The drawing is a lens revealing otherwise imperceptible aspects…a method for understanding how things can change and evolve not for crystallising a form in a definitive way but to demonstrate the possibilities of what it can become"
Zaha Hadid

Private villa in Sardegna (Italia) 2012 - Studies

"An architectural drawing is a prospective unfolding of future possibilities…a recovery of a particular history to whose intentions it testifies and whose limits it always challenges. In any case a drawing is more a shadow of an object, more than a pile of lines."
Daniel Libeskind

Private villa in Sardegna (Italia) 2012 - Studies

"When I make my drawings... the path traced by my pencil on the sheet of paper is, to some extent, analogous to the gesture of a man groping his way in the darkness." 
Alberto Giacometti

Private villa in Sardegna (Italia) 2012 - Studies

"To draw, you must close your eyes and sing"
Pablo Picasso

Private villa in Sardegna (Italia) 2012 - Studies